Come Pulire Gli Scarichi In Modo Naturale

Come Pulire Gli Scarichi In Modo Naturale come pulire gli scarichi in modo naturale

Aceto di vino bianco. Il vecchio sturalavandini e sostanze innocue come il bicarbonato e l'aceto sono alcuni dei diversi rimedi naturali e casalinghi per pulirli nel modo. Un'eccellente opzione per pulire in modo ecologico gli scarichi ed evitare i cattivi Leggete anche: Pulire e disinfettare il lavandino in modo efficace Questo prodotto naturale a base di bicarbonato di sodio, sale e limone. Metodi facili, ecologici, naturali e molto economici per pulire gli scarichi e prevenire gli odori. Ecco alcune idee molto utili. Basta usare in modo efficace prodotti naturali per una pulizia eccezionale del lavello. Con bicarbonato, succo di limone e aceto, ogni tipo di.

Nome: come pulire gli scarichi in modo naturale
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 37.18 MB

Trucchi con l'asciugacapelli tra le mura di casa Le tubature intasate del bagno o della cucina sono uno dei contrattempi più fastidiosi che possano capitare in casa.

Quando avviene, è faticoso portare a termine qualunque lavoro domestico, oltre a produrre cattivo odore. Oggigiorno sul mercato esistono diversi prodotti che aiutano a pulire le tubature in maniera rapida ed efficace. Se anche voi pensate che i prodotti chimici non siano una buona opzione per pulire gli scarichi di casa, cominciate a usare alternative naturali altrettanto efficaci. In questo articolo condividiamo con voi consigli e ricette naturali per sturare e pulire le tubature e gli scarichi.

Cosa dovete fare?

Inoltre, inalare le esalazioni che producono certi prodotti, è davvero dannoso e, sebbene si presti bene attenzione, potrebbe capitare di esserne esposte. Se volete indirizzarvi verso una casa più green ed utilizzare sostanze naturali, ecologiche e sicure, eccovi alcuni prodotti di uso comune che potrete impiegare per pulire gli scarichi di casa.

Questi metodi, oltre ad essere naturali, sono particolarmente economici, insomma hanno un basso impatto su tutto…portafoglio compreso.

Nel wc non va gettato nulla che non sia carta igienica, tutto il resto, assorbenti, cotton fioc, ecc.. In più, almeno una volta la settimana, è bene eliminare i capelli che rimangono impigliati sul buco dello scarico di doccia, vasca e lavandino.

Questa soluzione vi permetterà di liberare gli scarichi dalle incrostazioni di calcare che possono trattenere sporco e causare molta puzza. Mantenere gli scarichi di bagno e cucina efficienti è una condizione essenziale per farli anche durare più a lungo e non avere cattivi odori.

Come realizzare un disgorgante naturale per l’intasamento del lavandino

Spesso si utilizzano sistemi chimici molto immediati ma che rischiano, con il tempo, se utilizzati di frequente, di danneggiare le tubature creando un danno ancora maggiore di quello che si intendeva prevenire.

La natura invece, come spesso accade, ci mette a disposizione mezzi altrettanto efficaci ma privi di effetti collaterali sui tubi ma anche sulla nostra salute.

Per ottenere i migliori risultati dovreste provvedere alla pulizia con i metodi naturali che vi indicheremo, almeno una volta al mese in modo da non far depositare troppi residui negli scarichi.

Potete utilizzare due ingredienti che si trovano comunemente in cucina: bicarbonato e aceto che agiscono in sinergia.

La soda da bucato o soda solvay è un prodotto ecologico per la pulizia della casa a base di carbonato di sodio, la trovate nel reparto detersivi dei principali supermercati. Versatene 4 cucchiai seguiti poi da acqua bollente, anche un litro nei casi di maggior ingorgo.